arrow-left-2arrow-left-3arrow-left-4arrow-leftchronodiggdown-arrow--lineardown-arrowearthfacebookfacebook_ (2)facebook_forward-arrowforwardgooglehomeico-downloadico-linkindustries--1industries--10industries--11industries--2industries--3industries--4industries--5industries--6industries--7industries--8industries--9linkedinmarkerpadlockpage-arrow-leftpage-arrow-rightpage-listpencilpinterestplay-buttonprintersearchsocial-diggsocial-facebooksocial-googlesocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubestartwittertwitter_user

Test di tenuta con gas tracciante

All'interno del Gruppo Marposs, Helium Technology S.r.l. progetta e produce macchine per test di tenuta con elio destinate a rispondere alle diverse esigenze dei nostri clienti, da una semplice stazione manuale a sistemi automatici integrati nelle linee di produzione.

PERCHÉ?

Per rispondere alla domanda crescente di test di tenuta con utilizzo dell'elio come gas tracciante nei settori industriali strategici, in cui i requisiti di qualità diventano ogni giorno più rigorosi.

Test di tenuta con gas tracciante
VANTAGGI
  • Banchi completamente personalizzabili
  • Diversi settori di applicazione (automobilistico, aerospaziale, refrigerazione, industria alimentare, medico, elettrodomestici e altri)
  • Precisione e affidabilità del test rispetto ad altri metodi con gas tracciante
  • Utensileria intercambiabile per testare prodotti diversi sulla stessa macchina
  • Presenza globale e solidità finanziaria garantite dalla rete Marposs in tutto il mondo
  • Solide competenze e approccio personalizzato per ogni progetto
  • Referenze specifiche di settore in tutto il mondo, soprattutto per collaborazioni con clienti multinazionali
  • Servizi supplementari collegati alla nostra proposta commerciale:
    • Test di tenuta in loco
    • Assistenza post-vendita e supporto tecnico
    • Programmi di assistenza e manutenzione periodiche
    • Sistemi di ammodernamento
    • Fabbricazione di impianti per il recupero dell'elio di diverse capacità a seconda delle richieste del cliente
DESCRIZIONE

Esistono metodi diversi per eseguire un test di tenuta con elio:

Test globale in camera a vuoto

Rappresenta la soluzione migliore e più efficace:

  • Massima sensibilità, precisione e affidabilità
  • Si tratta di un test globale, la perdita viene rilevata in ogni caso, dovunque si trovi
  • Si tratta di un test automatico e oggettivo: i risultati non sono influenzati dagli errori umani
  • Viene completamente accettato da qualunque norma
  • Il risultato non dipende da fattori quali la temperatura dell'oggetto in prova (se è caldo è meglio), dal volume entro limiti ragionevoli, dalla forma e dal materiale dell'oggetto in prova (è possibile testare anche oggetti flessibili).
  • L'unica condizione per l'esecuzione del test è che il componente da testare non soffra la permanenza in condizioni di vuoto e che il materiale non sia permeabile all'elio.

Test con lo sniffer

Si tratta del test con elio più semplice ed economico, ampiamente utilizzato dovunque. Principali differenze rispetto al test nella camera a vuoto:

  • Sensibilità inferiore (anche perché, di norma, lo sniffer non capta l'intera perdita, ma solo una frazione).
  • Può essere utilizzato per testare solamente pochi punti specifici dell'oggetto in prova, poiché non si tratta di un test globale.
  • Potrebbe rappresentare un'opzione valida per testare componenti di dimensioni molto grandi (più di 3 m3), che non è possibile collocare in una camera per vuoto.
  • La precisione dipende in grande misura dall'attenzione prestata al lavoro dall'operatore
  • La sensibilità è inferiore poiché il test con lo sniffer viene condotto alle condizioni ambientali. Di conseguenza, il background è influenzato dalla presenza dell'elio naturalmente presente nell'aria (5 ppm). All'interno della camera, poiché l'aria è stata aspirata, il background è molto inferiore.

Test con spray

In questo caso, lo spettrometro di massa è collegato all'oggetto in prova, spruzzando l'elio dall'esterno. Viene utilizzato molto raramente, soprattutto per individuare solamente le perdite. Non c'è molto da dire su questo metodo.

Test globale con elio all'esterno/vuoto all'interno

In questo caso, il componente viene testato all'interno di una camera chiusa, con un'atmosfera arricchita con elio. Lo spettrometro di massa è collegato al componente ed eventualmente a una pompa per vuoto se il volume del componente è eccessivo.

A volte viene richiesto dal cliente a causa del prezzo più basso, ma il suo utilizzo non è probabile per un motivo principale: la pressione differenziale tra esterno e interno può essere di un solo bar e viene esercitata in direzione opposta rispetto alle normali condizioni di lavoro dell'oggetto in prova.

Quindi, è corretto applicare questa tecnica in un solo caso: quando l'oggetto in prova funziona in condizioni di vuoto alla pressione atmosferica.

SPEC. TECNICHE
  • Sistema di pompaggio dedicato per l'analisi - portata totale
  • Sistema di pompaggio su carrello per una manutenzione agevole
  • Armadio elettrico e pneumatico dedicato
  • Ventilazione e insonorizzazione del sistema di pompaggio
  • Utensileria rimovibile e intercambiabile con carico/scarico manuale o automatico
  • Interfaccia HMI completamente personalizzabile
Download

Request information

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Inserisci il nome dell'azienda
Inserisci la tua email

Per consentire la consegna del messaggio direttamente all'ufficio competente seleziona il campo applicativo nella lista sottostante:

Inserisci il tuo messaggio

Prima di inviare il modulo leggi attentamente l'informativa sul trattamento dei tuoi dati personali fornita ai sensi del Regolamento UE 679/2016.

Fornisci il consenso al trattamento dei dati personali
Top Contattaci
Chiudi
Chiudi